LAF Systems

AM Instruments progetta e realizza flussi laminari per aree a contaminazione controllata secondo le vigenti normative ISO 14644-1. Un team di progettisti, tecnici e operatori qualificati assiste il cliente dallo sviluppo fino alla consegna e all’assistenza post-vendita. Tecnologie avanzate e design, adattabilità agli spazi ed eccellenza operativa. Settori: farmaceutico, chimico, elettronico e alimentare; nei processi di produzione e ricerca. ••moduli a flusso laminare, assemblabili secondo dimensioni e geometrie variabili

  • cappe down-cross
  • passa materiali tradizionali e di nuova generazione con tecnologia HPE
  • RABS
  • carrelli flussati autoalimentati a batteria, progettati per trasferimenti di contenitori con prodotto potenzialmente esposto tra zone in Classe A passando per aree a classificazione inferiore in piena sicurezza
  • docce d’aria
  • armadi flussati

MODULI A FLUSSO LAMINARE

Progettazione e realizzazione di moduli flussati completamente su misura, con soluzioni personalizzate in base alle singole applicazioni. I motori elettronici autoregolanti garantiscono la velocità dell’aria costante per tutta la durata del filtro assoluto, senza l’intervento dell’operatore. I moduli garantiscono ridotta manutenzione e facilità d’integrazione in sistemi di controllo centralizzati. Aree a flusso laminare massimizzate: con la nuova veletta equalizzatrice, AM Instruments elimina i bordi e le zone non flussate tra filtri HEPA, riduce l’utilizzo di filtri speciali e consente di rendere flussate anche aree con forme non perfettamente rettangolari: la massima copertura filtrante per singolo modulo che sia mai stata realizzata. L’integrazione di luci a barre LED all’interno del modulo rende tutte le superfici lisce eliminando zone difficili da pulire.

DOWN CROSS

La cappa down-cross AM Instruments è un’unità a flusso laminare verticale per locali pesate o per locali campionamento; garantisce livelli di esposizione dell’operatore <100μg/m3 TWA, che possono essere migliorati con l’uso di schermi flessibili o rigidi fino a <10μg/m3 TWA.

  • finitura di alta qualità per il settore farmaceutico
  • cGMP compliance
  • ventilatori ad alte prestazioni
  • struttura in acciaio INOX AISI 304
  • quadro elettrico integrato
  • gestione allarmi
  • validazione
  • documentazione di IQ e OQ secondo norme cGMP
  • soluzioni personalizzate

PASS-BOX

AM Instruments ha applicato le tecnologie più innovative per sviluppare un nuovo modello di pass-box.

  • pass-box flussati autonomi o integrati in sistemi di ventilazione già esistenti
  • camere di trasferimento dei materiali con geometrie adattabili ad ogni esigenza
  • soluzioni con pannelli operatore HMI touch screen per la tracciabilità dei cicli di trasferimento e tempi di apertura porte
  • possibilità di integrare lampade UV e sistemi di decontaminazione a perossido d’idrogeno.

Utilizzando sistemi integrati a perossido d’idrogeno a bassa concentrazione (< 8%) con tecnologia HPE, le nostre camere decontaminanti garantiscono un grado di abbattimento della carica batterica pari a Log 6 in tempi estremamente rapidi con la possibilità di impiego per tutti i materiali termolabili e componentistica elettronica. MyBox è prodotto secondo gli standard GMP per ambienti farmaceutici con materiali di alta qualità e finitura, è in grado di eseguire i cicli automatici di biodecontaminazione mediante PLC integrato, adattandosi alle specifiche del singolo carico.

RABS

La spinta verso l’implementazione di tecnologie più moderne e sicure nella produzione farmaceutica in asepsi, esorta siti produttivi e processi a cambiare rapidamente per adeguarsi alle richieste sempre più stringenti degli enti regolatori. L’utilizzo di separazioni fisiche (Restricted Access Barrier Systems) tra operatore e prodotto deve essere considerata come soluzione primaria nel design di nuove linee di riempimento o nel rinnovamento di esistenti. AM Tech propone studi di fattibilità per allineare linee di produzione con le soluzioni progettuali più innovative. Possibilità di progettare RABS su misura con porte per guanti posizionate in accordo alle specifiche esigenze di ogni processo. Utilizzo di porte di trasferimento per eliminare la contaminazione dovuta al trasferimento di materiali critici di processo attraverso aree di grado B ad aree di grado A.

CARRELLI FLUSSATI

Il carrello flussato è progettato per consentire la manipolazione ed il trasferimento dei materiali da una zona in Grado A ad un’altra zona in Grado A, attraversando un Grado B, senza il collegamento alla rete di alimentazione elettrica (autonomia della batteria fino ad un’ora) in completa sicurezza. Il carrello flussato è comunemente utilizzato per il trasferimento di flaconi parzialmente chiusi dalla linea di riempimento ai liofilizzatori e dai liofilizzatori alla ghieratura. L’aria viene aspirata dall’ambiente attraverso prefiltri laterali, filtrata dal filtro HEPA, spinta orizzontalmente nella zona di lavoro e quindi espulsa attraverso delle aperture poste sugli sportelli di chiusura.

CART2COUNT

Nuovo design con contatore di particelle in continuo a bordo:

  • porte a tenuta e flusso d’aria a ricircolo
  • sonda di campionamento nella posizione «worst case» vicino alla ripresa
  • rispetto della data integrity nella gestione dei dati di monitoraggio
  • controllo completo dei parametri di processo attraverso comfort panel integrato

DOCCE D'ARIA

Sistema per la decontaminazione del personale in ingresso ad un’area a contaminazione controllata. La doccia è predisposta per l’ingresso e l’uscita di una persona alla volta ed è dotata di due porte di accesso, normalmente aperte ed interbloccate tra loro per non permettere la contemporanea apertura. Un semaforo su entrambi i lati visualizza lo stato delle porte. Una volta entrati nella doccia d’aria dal lato “non classificato”, il flusso d’aria si aziona automaticamente alla chiusura della porta, con un ciclo di funzionamento preimpostato. Pulsanti d’emergenza, posti all’interno e sui due lati esterni, in prossimità delle porte, consentono di bloccare il sistema immediatamente ed aprire le porte stesse. La doccia d’aria permette inoltre il trasferimento di materiali su pallet da un locale non classificato ad una zona classificata (es. classe D). La zona interna è mantenuta in costante depressione rispetto ai locali confinanti tramite un ventilatore di espulsione d’aria.