Imprese vincenti

  • Home
  • /
  • Imprese vincenti

Campioni del proprio territorio

Le Imprese Vincenti dell’edizione 2020 sono state individuate sulla base dei fattori di successo che  le rendono “campioni” del proprio territorio, con particolare attenzione all’impatto sociale ed alla  capacità di generare valore in termini di sostenibilità, innovazione, investimenti sul proprio  capitale umano, capacità di programmare il passaggio generazionale, internazionalizzazione, legame con il territorio e con le proprie filiere produttive.

Il numero delle candidature ha testimoniato l’interesse delle imprese nei confronti della nostra iniziativa. Di 4000 aziende candidate, ne abbiamo scelte 12 per territorio. Il fattore di successo è stato il risultato dell’espressione di valori e fattori cruciali tra cui sostenibilità, innovazione, valorizzazione del talento e ricambio generazionale. Queste imprese hanno nei loro progetti fattori di eccellenza. Sono tutte storie di grande emozione che esprimono il legame con il territorio”, ha introdotto Anna Roscio, Direttore Sales & Marketing Imprese Intesa Sanpaolo.

Eccellenze del Made in Italy

 

 

Per definire un’impresa vincente sono stati incrociati vari parametri, attraverso anche asseveratori esterni alla banca. Le PMI selezionate sono innanzitutto economicamente solide e in crescita da tre esercizi consecutivi, con un numero di dipendenti non in diminuzione e con indici di redditività positivi.

Sono aziende che hanno creato un modello di business vincente in Italia e all’estero, dunque anche per questo da considerare eccellenze del Made in Italy. Sono aziende i cui fattori di successo le rendono ‘campioni’ del proprio territorio, con particolare attenzione all’impatto sociale ed alla capacità di generare valore soprattutto in termini di sostenibilità.

Gli investimenti sulle persone o sulla sostenibilità ambientale hanno assunto un peso significativo in quanto identificano un’impresa in grado di sostenere i processi di cambiamento e con una strategia prospettica di crescita e di adattamento. Il concetto di eccellenza è infatti legato al prodotto, alla sua visibilità, alla capacità affermarsi sul mercato italiano e internazionale oggi, ma anche ai valori intangibili che consentono di sviluppare un modello di business di crescita e sostenibile nel tempo.

Molte di esse hanno marchi e brevetti registrati e identificabili, mentre altre fanno della qualità del prodotto un punto di forza. Sono quindi imprese che hanno espresso la capacità di puntare su un insieme di strategie evolute in termini di internazionalizzazione, innovazione, valorizzazione delle competenze e dei talenti del proprio capitale umano.”